• Gli esperti si aspettano un raduno di altcoin durante le elezioni negli Stati Uniti.
  • Il rally Altcoin è probabile nel caso in cui i prezzi Bitcoin si fermino ai livelli attuali.
  • Pesante movimento di trading e trasferimento di altcoin visto durante il fine settimana.

Il trend rialzista è in forte oscillazione

Il grafico delle azioni sui prezzi Crypto Trader testimonia un’idea positiva con le elezioni presidenziali americane in pieno svolgimento. Il trend rialzista è in forte oscillazione, cercando di salire al di sopra di un nuovo massimo, a differenza del punto di prezzo del 2019 di 13.800 dollari.

Una forte pressione di trading è stata osservata ad ogni rottura al di sopra di questo punto di prezzo; questo implica che continuerà a tenere il passo con la colluttazione per aumentare la spinta mentre si fonde al di sotto di questo livello cruciale.

La stabilità e la forza del re della crittovaluta in mezzo alle campagne elettorali presidenziali negli Stati Uniti sono state assolutamente stupefacenti. Colpendo i numeri della borsa con conseguenti turbolenze, molti trader di cripto-currency hanno previsto che il Bitcoin (BTC) si avvicinerà ad un punto debole.

Il rilevamento di un analista rivela la possibilità di BTC di rimanere temporaneamente al vertice intorno al punto di prezzo e poi, alla fine, di scendere a livelli più bassi. Le derive più basse del re del Crypto dispenseranno gli altercoins con lo slancio necessario, che permetterà loro di navigare più in alto sull’azione del prezzo contro BTC.

Bitcoin contro altcoin rally

Gli Altcoins hanno assistito a un massiccio ammanco, ultimamente, contro BTC. Queste valute crittografiche relativamente più deboli hanno una lunga strada da percorrere prima di raggiungere la supremazia del mercato.

Bitcoin ha fatto trading intorno al livello di prezzo record di 13.800 dollari negli ultimi giorni e, a volte, ha fatto trading in misura leggermente inferiore. A un massimo di 14.100 dollari all’inizio di questa settimana, il Bitcoin ha raggiunto un nuovo massimo che non si vedeva da gennaio 2018.

L’enorme pressione di vendita su questo punto è stata intensa e ha portato il rapido richiamo di Bitcoin ad una quota bassa di 13.800 dollari.

Riuscita a terminare la partita settimanale oltre questo punto, BTC è riuscita a chiudere al punto più alto del candeliere mensile. Un altro analista ritiene che gli altcoin potrebbero sostanzialmente beneficiare di un ritiro di BTC. La ripresa di Bitcoin ha seriamente ostacolato il settore della finanza decentralizzata (DeFi), e l’unico modo per ridurre i danni è avviare un rally di altcoin spingendo il capitale in altcoins.

Author

info@sp2000europa.org
Total post: 37